GRUPPO GROTTE E FORRE ABRUZZO SILVI

Anno di Fondazione 2009

Il Gruppo Grotte e Forre Abruzzo – GGFA Silvi nasce nel 2009 da un distaccamento del Gruppo Grotte e Forre CAI Penne attivo dal 2007.
Dal 2009 membro della Federazione Speleologica Abruzzese svolge attività di speleologia in ambiente naturale ed artificiale.
Aderisce stabilmente a manifestazioni in ambito nazionale quale “Puliamo il Buio” sin dal 2007.
Effettua attività di ricerca ed esplorazione sul territorio abruzzese portando alla scoperta della Grotta del Lupo di Ottaviano, (la più estesa cavità naturale in gesso del centro Italia), nel territorio di Gissi, ha organizzato nel 2010 e 2011 esplorazioni subacquee nei laghi terminali di Grotta a Male (Assergi) e Grotta Grande del Cervo (Pietrasecca)
Partecipa sin dal 2011 all’accompagnamento gratuito a scopo didattico/divulgativo nelle aperture al pubblico dell’Ipogeo di Porta Pescara (Chieti). Particolare per importanza, argomento ed impegno è stata, nell’anno 2012, la partecipazione all’organizzazione della prima edizione in Abruzzo del Progetto pilota DIVERSAMENTE SPELEO.
Si preoccupa di accrescere le conoscenze dei propri associati, partecipando a convegni nazionali e corsi, quali quelli di Urbino sulle cavità artificiali e corsi di rilievo con Distox e relativi programmi di elaborazione 3D, corsi di autosoccorso e di pronto soccorso (BLS-D).